Ho sempre sentito dire che Capri è magica ed ora ve lo posso confermare!

Avete presente quello spot di Dolce & Gabbana che ci fa tanto sognare? Si, proprio quello girato a Capri che ha come background i famosi faraglioni. Ammetto di aver sempre pensato ad un video editing di tutto rispetto.

L’acqua dal colore tra il turchese e il verde smeraldo e gli altissimi faraglioni perfetti e irraggiungibili. Un sogno!

Invece oggi devo dirvi che è tutto vero. Il profumo dei limoni, i colori unici della natura, i suoni di un’isola attiva. Capri è spettacolare come ce la mostrano gli spot e forse anche di più.

Capri
Capri
Capri
COME RAGGIUNGERE CAPRI

I collegamenti per raggiungere l’isola dalla terraferma sono numerosi e ben funzionanti.

Dopo tre giorni trascorsi tra le bellezze Campane, da Napoli alle rovine di Ercolano e Pompei fino a Sorrento, mi sono imbarcata da Positano per raggiungere Capri.

Organizzare traghetti e spostamenti è facilissimo sia in loco che sul web. Ammetto di aver pianificato online ogni tappa di questo viaggio davvero ben riuscito.

Da Positano, la sera prima della partenza, ho digitato “traghetti capri” su Google ed ho prenotato il mio!

Facile, no?

Ovviamente sta a voi la scelta della compagnia e l’orario di partenza. Il costo è simile per tutte le compagnie. La tratta Positano-Capri dura 40 minuti.

COSA VEDERE A CAPRI
  • IL PORTO

Una volta sbarcati a Capri vi renderete conto di quanto sia caotica la zona portuale. Visitate i piccoli negozi di artigianato locale e poi allontanatevi seguendo le stradine che portano verso il centro.

  • LA PIAZZETTA

Raggiungete la famosa Piazza Umberto I brulicante di turisti da mattina a sera. Tutto il mondo la conosce come “La Piazzetta”. Mi è stato impossibile fotografarla perché sono arrivata stremata dopo innumerevoli gradini. Se non amate camminare per stradine in salita usate la comoda Funicolare di Capri.

  • VIA CAMERELLE

Dalla Piazzetta seguite Via Camerelle, la via dello shopping Caprese. Una passeggiata tra le lussuose vetrine vi aiuterà a rilassarvi dopo la salita.

Via Krupp - Capri
Via Krupp
Giardini di Augusto - Capri
I Giardini di Augusto
Giardini di Augusto - Capri
I Faraglioni di Capri
  • VIA KRUPP

Alfred Friedrich Krupp venne a Capri nel 1898 ben presto divenne un protettore dell’isola. Nel maggio 1898 propose al comune la costruzione di una strada che collegasse Marina Piccola alla Certosa. Il progetto fu redatto dall’ingegnere comunale Emilio Mayer.

Nella primavera del 1902 la strada era già completata e fu dedicata a F. Krupp che divenne cittadino onorario di Capri.

Recita così la targa affissa all’inizio di via Krupp, la strada che collega Marina Piccola alla Certosa. Passeggiate rilassati e godetevi la natura.

  • GIARDINI DI AUGUSTO

Inizialmente noti come Giardini di Krupp, furono rinominati in onore del primo imperatore romano dopo la prima guerra mondiale. Si tratta di giardini cittadini aperti al pubblico e ospitano una grande varietà di flora dell’isola con piante ornamentali e non. Può ritenersi un vero e proprio orto botanico.

A parer mio la parte più bella di Capri, con scorci mozzafiato sui Faraglioni. Unico luogo di vero relax in tutta l’isola.

  • LA CERTOSA

La Certosa di San Giacomo, edificata nel 1371, è il monastero più antico di Capri. Divenuta negli anni caserma, ospizio, soggiorno punitivo per militari e anarchici oggi è sede del museo dedicato a Karl Wilhelm Diefenbach. Durante il percorso che vi porterà verso i Giardini di Augusto incontrerete diverse indicazioni per raggiungere la Certosa. La vista è molto bella anche dall’esterno.

Certosa di San Giacomo
Certosa di San Giacomo
Capri
Vista panoramica
Arco Naturale
Arco Naturale
COSA FARE A CAPRI

Le attività a Capri sono numerose, adatte a tutti (che siate sportivi o amanti del relax) e per tutte le tasche. L’isola si può visitare in un solo giorno, meglio se in primavera o estate; le giornate lunghe vi faranno apprezzare ogni angolo di quest’isola.

  • GIRO IN BARCA

Rivolgetevi ad una delle numerose compagnie che organizzano i tour in barca di Capri. Anche in questo caso potrete comodamente organizzare tutto online e presentarvi direttamente all’imbarco con il vostro ticket.

Io ho organizzato uno splendido tour dell’isola con visita alla famosa Grotta Azzurra.

ATTENZIONE! LA GROTTA AZZURRA POTREBBE ESSERE CHIUSA

Purtroppo, per via dell’alta marea, la grotta non è stata visitabile ma solo vista dall’esterno. L’accesso in grotta si effettua su una piccola imbarcazione ed ha un costo a parte rispetto ai tour in barca. I Capresi sanno bene che, la grotta, non è sempre visitabile perché molto piccola e soggetta ai bruschi cambiamenti del mare. In ogni caso, anche dall’esterno, è impossibile non rimanere affascinati dall’azzurro intenso del mare in questa parte di isola.

Il giro in barca parte dal porto turistico per arrivare fino ai Faraglioni e passare sotto il famoso e romantico arco. Non dimenticatevi di darvi un bacio porta fortuna!

Dal mare è possibile ammirare numerose bellezze di Capri che potete poi ripercorrere con il Sentiero del Pizzolungo.

  • SENTIERO DEL PIZZOLUNGO

Se non temete le lunghe passeggiate considerate la possibilità di percorrere il Sentiero del Pizzolungo. Tutte le indicazioni note partono dalla Piazzetta ma io ammetto di averlo percorso al contrario. Ovviamente è lo stesso!

Dal Belvedere di Tragara, una terrazza con vista mozzafiato sui Faraglioni, si procede per un sentiero perfettamente indicato. Impossibile sbagliare. Non sottovalutate i diversi tratti in salita e le scalinate.

ATTENZIONE! IL PERCORSO DURA CIRCA 3 ORE

Si procede verso Grotta Matermania, una caverna utilizzata in epoca romana di cui oggi rimane ben poco.

Oltrepassata la grotta si incontrano le indicazioni per l’Arco Naturale. Ancora una cinquantina di scalini per ritrovarvi di fronte l’imponente arco di 12 metri per 20 che la natura ha forgiato con tanta perfezione.

Da qui tornate indietro e riprendete per Via Matermania. A poco a poco rientrerete nella civiltà abbandonando la quiete del sentiero naturalistico. Qui ricomincia il vociare forte dei turisti, le risa e il caos del centro città. All’improvviso vi ritroverete nel cuore pulsante di Capri, con le sue vetrine e i ristoranti affollati.

La mia giornata Caprese si conclude al porto; un nuovo traghetto per Napoli mi aspetta… [LEGGI DI PIU’ SU ADVENTURE]

4 commenti

    1. Oh, thank you! It’s a pleasure

  1. I was excited to uncover this great site. I need to to thank you for your time for this particularly wonderful read!! I definitely enjoyed every part of it and I have you book marked to check out new stuff in your web site.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe piacerti anche...