Cities Germania

Francoforte sul Meno e i tramonti che non ti aspetti

Francoforte sul Meno - misonopersa.com

Francoforte sul Meno, capitale finanziaria della Germania, ti da subito l’impressione di una città attiva e vibrante. Il traffico incessante e il viavai di donne e uomini d’affari è indice dell’importanza economica e politica di Francoforte.

Il mio weekend a Francoforte è stato del tutto improvvisato. Avete presenti quei voli low cost che ti capitano e a cui non puoi proprio rinunciare? Ecco, è andata proprio cosi!

Ho preparato di fretta le valigie senza sapere bene dove stessi andando. Ringrazio sempre il mio spiccato spirito di adattamento e la capacità di trovare il bello in ogni luogo che scelgo di visitare.

Francoforte sul Meno da l’impressione di essere una grande città indaffarata. Le persone non hanno tanto tempo per scambiare due chiacchiere; non sono quasi abituate ai turisti. Probabilmente, chi visita Francoforte, ha motivi lavorativi più che di svago per farlo.

Io, per fortuna, amo quelle città che non ti aspetti e Francoforte è una di queste.

L’incredibile contrasto tra contemporaneità e storia nelle facciate di case e palazzi. Antico e moderno fusi insieme ma allo stesso tempo ben riconoscibili. Paese e città allo stesso tempo.

Francoforte mi ha lasciata piacevolmente stupita per i colori spettacolari dei suoi tramonti. Penserete che sono impazzita… eppure qui sono rimasta affascinata con il naso all’insù a contemplare un tramonto.



Francoforte sul Meno  - misonopersa.com
Francoforte sul Meno  - misonopersa.com
MULTICULTURALE

Francoforte sul Meno è la città della Germania con la maggiore percentuale di stranieri. Ospita ben 180 culture differenti che si amalgamano perfettamente in una grande città multietnica.

Qui, sebbene possa sembrare, non ruota tutto attorno al denaro. Arte, cultura, cibo e divertimenti ricoprono un ruolo molto importante a Francoforte. La città è sede di numerosi musei e ospita annualmente la fiera del libro più grande del mondo.

GRATTACIELI E PARCHI

Paragonata addirittura a New York, Francoforte vanta uno skyline di grande rispetto ma non rinuncia alla sua bella fetta di verde. Nonostante i numerosi grattacieli commerciali troviamo tantissimi ampi spazi verdi per il relax e il tempo libero. Dai parchi cittadini alle passeggiate lungo il meno, senza tralasciare piste ciclabili e aree sport/giochi.

Francoforte sul Meno  - misonopersa.com
Francoforte sul Meno  - misonopersa.com
STADTMITTE – IL CENTRO STORICO

Tutto a Francoforte è facilmente raggiungibile a piedi in pochi minuti. L’ideale è passeggiare ed osservare e vi renderete conto di quanta bellezza storica riempie la città.

Si inizia dal Romemberg, la piazza nel centro storico di Francoforte. Qui cattura subito la mia attenzione il Romer, l’attuale sede dell’ufficio del sindaco e l’anagrafe, un curioso palazzo formato da tre edifici del 400 con facciata a graticcio.

A pochi passi sorge la Nikolaikirche e numerosi musei tra cui l’FFF, il museo della fotografia.

Francoforte sul Meno  - misonopersa.com
IL CASTELLO IN MEZZO AL LAGO

Spostandoci un pò verso Nordend e Bornheim mi ha incuriosita il castello circondato dall’acqua che sorse qui nel XIV secolo. Il suo aspetto è tutt’altro che barocco. Nelle sue sale interne si tengono concerti, mostre ed eventi. Il parco circostante è un’oasi di pace poco distante dalla città e, a dirla tutta, l’immagine del castello circondato dall’acqua si presta per degli scatti fotografici con riflessi davvero divertenti.

MAIN TOWER

Il grattacielo più alto di Francoforte raggiunge i 200 metri di altezza a cui si aggiungono i 40 metri della torre per le comunicazioni posta sopra il suo tetto. La Main Tower è accessibili al pubblico e permette di godere di una vista a 360° sulla città e sul suo importante skyline.

Il consiglio è quello di venire qui al tramonto ma rimarrete piacevolmente stupiti anche di giorno!

Francoforte sul Meno  - misonopersa.com
QUANDO VISITARE FRANCOFORTE

Premetto che in inverno la città è gelida, però i mercatini di Natale scaldano il cuore e il vin brûlé aiuta. Io l’ho visitata a novembre ma devo ammettere di essermi persa tanto per via delle giornate fredde. Il periodo migliore va da aprile a ottobre se volete godervi a pieno le attività all’aperto che offre Francoforte, le piacevoli passeggiate lungo il fiume e la scoperta della città a piedi.


Ti è piaciuto questo post? Hai trovato delle info utili? 

CONDIVIDILO O LASCIA UN COMMENTO! 🖤


2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Potrebbe piacerti anche...